Logo per la stampa

Provincia Autonoma di Trento - Agenzia provinciale per le risorse idriche e l'energia

 
 
 

Energia QB

Energia? quanto basta!

adesivo

L'ufficio è il luogo in cui trascorriamo la maggior parte della nostra giornata e dove, come in casa, si possono portare avanti tutta una serie di azioni che per quanto semplici possono ottimizzare il risparmio di energia ed eliminare gli sprechi.

Energia? QB” vuole essere la testimonianza che ognuno di noi può e deve impegnarsi a mettere in pratica una serie di piccoli accorgimenti quotidiani, anche all’interno dei nostri uffici, coinvolgendo i colleghi nel seguire questi semplici consigli. Noi tutti possiamo modificare alcuni comportamenti sbagliati, spesso involontari o dovuti alla mancanza di corretta informazione, semplicemente imparando ad usare meglio l’energia. Una gestione più intelligente e informata dei consumi energetici può consentirci veramente di migliorare la qualità dell’ambiente in cui viviamo, senza rinunciare ai livelli di benessere cui siamo abituati.

Il progetto, che coinvolgerà tutti i dipendenti della Provincia autonoma di Trento, parte con una campagna di sensibilizzazione che coinvolge all’inizio quattro strutture volontarie:  l’Assessorato alle infrastrutture e all’ambiente, l’Agenzia per le risorse idriche e l’energia (APRIE), l’Agenzia provinciale perla protezione dell’ambiente (APPA) ed il Servizio per lo sviluppo sostenibile e le aree protette, per poi  estendersi a tutta l’amministrazione provinciale. Attraverso alcuni materiali di supporto che vengono distribuiti a tutti i dipendenti si chiede un uso più intelligente ed informato delle risorse energetiche. Un’infografica illustra in maniera diretta dove è possibile ridurre i consumi in ufficio e alcuni adesivi, posizionati in posti strategici, ricordano ai dipendenti della Provincia le buone azioni quotidiane per evitare inutili sprechi. Non si tratta solo di far pesare meno la bolletta, ma di ridurre il nostro impatto sull’ambiente senza rinunciare ai livelli di benessere a cui siamo abituati. Energia QB è solo all’inizio; non si fermano qui le iniziative per l’anno 2016 con una serie di azioni proposte concrete per passare dall’azione personale a quella dell’intera amministrazione. Il progetto prevede tra l’altro di realizzare iniziative di formazione interna e di coinvolgere i dipendenti con un’indagine che permetta di evidenziare criticità e suggerimenti al fine di costituire consapevolezza, misurare dove possibile e verificare cosa sia migliorabile.Ufficio di giorno

Cosa significa QB? "Quanto Basta" . Ecco allora una serie di azioni che possiamo mettere in pratica nei nostri uffici e ci possono aiutare a capire qual'è il nostro indice di buon senso che ognuno di noi dimostra nella quotidianità sul risparmio energetico.

adesivo luciIlluminazione 
  • Privilegia la luce naturale posizionando pc e scrivanie in corrispondenza delle finestre ogni volta che è possibile; privilegia sempre la luce solare a quella elettrica
  • Alle luci elettriche fisse preferisci una lampada per l'illuminazione della scrivania
  • Quando esci dall'ufficio o dalle sale riunioni, ricorda di spegnere sempre le luci 
adesivo termosifoneClimatizzazione degli ambienti
  • In inverno
  • Imposta la temperatura ottimale cioè a 18-20° C. Se hai caldo, non aprire le finestre ma abbassa la temperatura dei termosifoni e vestiti in modo adeguato
  • Non ostacolare la circolazione dell'aria con 'copri-termosifoni'
  • Non riscaldare le stanze che rimangono vuote e spegni il riscaldamento delle sale riunioni a fine incontro
  • In estate 
  • Cerca di impostare il termostato dei condizionatori sul consumo energetico ottimale (25°C o non più di 8°C meno della temperatura esterna) e comunque usalo solo se necessario
  • Abbassa le tapparelle e chiudi le finestre quando batte il sole
  • Evita di accendere il condizionatore se non sei in ufficio e ricordati di spegnerlo ogni volta che apri le finestre per il ricambio dell'aria
  • Spegni il condizionatore almeno mezz’ora prima di uscire dall’ufficio in modo tale da potervi adattare velocemente alla temperatura esterna 

Ricorda che ad ogni grado in meno di riscaldamento o raffrescamento, corrisponde un risparmio di energia del 7% 

adesivo monitorComputer
  • Evita di lasciare il pc in stand-by e spegni sempre computer e monitor quando hai finito di lavorare

Ricorda che lo pegnimento del pc (e dello stand by) al di fuori delle 8 ore lavorative produce un risparmio di energia dell'8% 

adesivo stampante e fotocopiatriciCarta, stampanti e fotocopiatrice
  • Riutilizza su entrambi i lati lo stesso foglio,  per non sprecare troppa carta
  • Getta i fogli già utilizzati negli appositi contenitori per il riciclo e scegli sempre carta riciclata,eliminando l'inutile stereotipo, per cui la carta "nuova" è più bianca e più bella
  • Evita inoltre di stampare tutto quello che non è necessario 
  • Scegli sempre nelle "proprietà" l'opzione "bozza" oppure una simile, per stampare le bozze o le "brutte copie" di un documento: serve a risparmiare inchiostro e la stampa saràmolto più veloce 
  • Utilizza l'opzione "stampa pagine pari" e "dispari", avendo l'accortezza di girare e reinserire i fogli tra una stampa e l'altra, se non si possiedono stampanti "fronte e retro"Imposta (se esiste) il tasto di risparmio energetico, con cui si può risparmiare il 15% di elettricità, quando è terminato l'uso della fotocopiatrice
  • Ricorda a fine giornata, di spegnere la fotocopiatrice o, meglio, imposta il timer di spegnimento automatico
adesivo Segui la lucciola …inoltre
  • Quando è possibile (ed almeno in discesa...!), evita di usare l'ascensore e privilegia le scale, così oltre al risparmio energetico, ci guadagni anche insalute !
  • Introduci nei vari ambienti delle piante che aumentano l'assorbimento di anidride carbonica e ripristinano la concentrazione di ossigeno
 

Il valore di un'azione

Ridurre i consumi energetici permette di avere non solo bollette più leggere, ma soprattutto un ambiente più pulito. Ognuno di noi dovrebbe dare il proprio contributo, anche se piccolo, per minimizzare gli effetti negativi dell’azione umana sull’ambiente, e lo può fare senza rinunciare ai comfort abituali. Le questioni ambientali  non sono qualcosa di distante da noi, talmente grande e complesso da non riguardarci direttamente. Il vero risparmio è, infatti, quello che nasce dal basso, dal comportamento e dalle abitudini di chi utilizza energia.

I nostri "buoni propositi", se messi in atto da singole persone sono solo una goccia paragonata al mare, e quindi possono apparire poco utili, ma moltiplicati per il numero dei dipendenti provinciali (4500ca.) vogliono dire grandi risparmi.Ecco perché è importante divulgare queste informazioni, sollecitando anche i meno sensibili ad assumere un corretto comportamento nei confronti dell'energia, dell' ambiente e dello sviluppo sostenibile!

CLICCA SULL'IMMAGINE E PROVA POI A SPEGNERE LE LUCI, CLICCANDO SULL'INTERRUTTORE..

 

Ufficio di giorno

Per contatti:
dott.ssa Giuliana Moz- Coordinatrice Energia QB
giuliana.moz@provincia.tn.it - 0461 497360

Comunicato stampa Pat 2017

 
Scarica i materiali comunicativi di ENERGIA? QB
 
 
credits | note legali | Intranet | scrivi al gruppo web | Cookie Policy