Logo per la stampa

Provincia Autonoma di Trento - Agenzia provinciale per le risorse idriche e l'energia

 
 
 
 Home  Agenzia provinciale per le risorse idriche e l'energia » Piano energetico ambientale prov.le - PEAP
Piano energetico ambientale prov.le - PEAP
flyer peap 2013-2020

L’Agenzia Provinciale per le Risorse Idriche e l’Energia ha tra i propri compiti istituzionali la promozione ed il supporto alla produzione di energia da fonti rinnovabili, quale contributo alla riduzione del consumo di combustibili fossili e alla riduzione delle emissioni climalteranti.

Con delibera n. 339 del 5 marzo 2021 la Giunta Provinciale ha adottato in via preliminare il Piano energetico ambientale provinciale (PEAP) 2021-2030, predisposto da APRIE in conformità a quanto previsto dall’articolo 2 della legge provinciale n. 20 del 4 ottobre 2012 “Legge provinciale sull'energia”.

Il Piano Energetico Ambientale Provinciale 2021-2030 è stato redatto dall’Agenzia provinciale per le risorse idriche e l’energia (Aprie) quale ente capofila del gruppo di lavoro che è stato costituito con deliberazione della giunta provinciale n. 482/2018 e che vede il contributo scientifico di Università degli Studi di Trento - Dipartimento di Ingegneria Civile, Ambientale e Meccanica - Fondazione Bruno Kessler e Fondazione Edmund Mach.

Gli obiettivi del PEAP per il periodo 2021-2030 prevedono di diminuire del 55% le emissioni di gas climalteranti rispetto ai livelli del 1990, adeguandosi agli ultimi emendamenti presentati nella Climate law europea. Il piano è parte integrante e sostanziale del Piano Clima provinciale in fase di redazione, affrontando il tema della mitigazione, ed ottempera agli obiettivi previsti dalla legge provinciale n. 19 del 17 settembre 2013 che prevede al 2030 la riduzione di almeno il 50% delle emissioni climalteranti rispetto al 1990.

 
Piano energetico ambientale prov.le - PEAP
 
 
credits | note legali | Intranet | scrivi al gruppo web | Cookie Policy