Logo per la stampa

Provincia Autonoma di Trento - Agenzia provinciale per le risorse idriche e l'energia

 
 
 

AUTORIZZAZIONI

A chi e come richiederle

Oli minerali

Con l'entrata in vigore della Legge del 23 agosto 2004, n. 239 di riordino del settore energetico, la Provincia Autonoma di Trento Ŕ diventata l'ente competente al rilascio delle autorizzazioni concernenti i depositi di oli minerali nel territorio provinciale, precedentemente autorizzati dal Commissariato del Governo.
La legge introduce infatti principi di liberalizzazione e di decentramento in ordine alle attivitÓ di produzione, stoccaggio e distribuzione di oli minerali; prevede comunque che le attivitÓ giÓ autorizzate all'entrata in vigore della legge stessa possano continuare ad essere esercitate senza necessitÓ di rinnovo dell'autorizzazione acquisita in precedenza.

Le attivitÓ che risultano soggette all'autorizzazione da parte dell'autoritÓ provinciale sono le seguenti:

1. Installazione ed esercizio di nuovi stabilimenti di lavorazione e/o stoccaggio di oli minerali o variazioni superiori al 30% della capacitÓ autorizzata;
2. Dismissione di stabilimenti di lavorazione e/o stoccaggio di oli minerali, sia totale che al di sotto dei limiti di legge;
3. Diminuzioni superiori al 30% della capacitÓ complessiva autorizzata di stoccaggio di oli minerali. Variazioni inferiori al 30% della capacitÓ autorizzata non sono soggette ad autorizzazione; Ŕ necessario e sufficiente l'invio di una comunicazione in merito con allegata planimetria riguardante la variazione stessa.

Le domande di autorizzazione/comunicazioni vanno indirizzate a:
Agenzia provinciale per le risorse idriche e l'energia
Ufficio gestione risorse energetiche
Piazza Fiera 3
38122 TRENTO

Per ulteriori informazioni, contattare il n░ 0461 497313

La documentazione da presentare Ŕ reperibile al seguente link: http://www.modulistica.provincia.tn.it/

 
 
 
credits | note legali | Intranet | scrivi al gruppo web | Cookie Policy