Logo per la stampa

Provincia Autonoma di Trento - Agenzia provinciale per le risorse idriche e l'energia

 
 
 

Incentivi energia

Aperti i termini per la presentazione delle domande di contributo energetico

La Giunta provinciale con delibera n.1134 di data 7 luglio 2014, a firma dell’assessore provinciale alle infrastrutture e all’ambiente Mauro Gilmozzi, ha approvato l’apertura dei termini di presentazione delle domande di contributo in materia di energia. Entro il 30 settembre 2014 potranno essere presentate all'Agenzia per l'incentivazione delle attività economiche le richieste di contributo secondo due categorie: procedura semplificata, che riguarda domande per spese già sostenute entro il 6 luglio 2014 fino a 50 mila euro; procedura valutativa prevista per domande su spese da sostenere per importi superiori a 50 mila euro.

La delibera apre i termini per la presentazione delle domande di contributo in materia di energia.

In particolare entro 30 settembre 2014 possono essere presentate:

  • Domande per spese già sostenute entro il 6 luglio 2014 di importo massimo pari a 50.000 euro (procedura semplificata), presso gli sportelli periferici della Provincia previo appuntamento telefonico: SPORTELLO TELEFONICO (0461-497300);
  • Domande per spese ancora da sostenere per importi, di norma, superiori a 50.000 (procedura valutativa) presso l’AGENZIA PER LE INCENTIVAZIONI ECONOMICHE di via Solteri a Trento. In questo caso è possibile scaricare la MODULISTICA dal sito http://www.apiae.provincia.tn.it/.


Per la PROCEDURA VALUTATIVA sono previste per le seguenti tipologie di interventi:

  • reti energetiche
  • edifici sostenibili, di qualità in legno ed edifici a basso consumo nuovi
  • caldaie a biomassa
  • impianti fotovoltaici in isola
  • impianti eolici
  • cogenerazione ad alto rendimento
  • impianti idroelettrici di potenza fino a 20 kw
  • impianti fissi per il rifornimento di gas metano per autotrazione
  • modifica dell’alimentazione di autoveicoli.

MAGGIORI DETTAGLI SUL SITO APIAE: http://www.apiae.provincia.tn.it/


IMPORTANTE!

Dal 1° aprile 2012 le competenze dell'ex Agenzia provinciale per l'energia (APE), ora Agenzia provinciale per le risorse idriche e l'energia (APRIE) relative alla "attuazione della normativa provinciale di incentivazione nel settore energetico e in particolare per il risparmio e l'efficienza energetica negli usi finali" (in pratica le competenze relative alla concessione dei contributi di cui alla ex L.P. 29 maggio 1980, n. 14, ora L.P. 4 ottobre 2012, n.20) sono state trasferite all'Agenzia provinciale per l'incentivazione delle attività economiche (APIAE).

 

 
 
 
credits | note legali | Intranet | scrivi al gruppo web | Cookie Policy