Logo per la stampa

Provincia Autonoma di Trento - Agenzia provinciale per le risorse idriche e l'energia

 
 
 

LINEE GUIDA per i rilasci DMV - aggiornamenti

indicazioni per le derivazioni idriche esistenti

copertina DMV aprie

á

In conformitÓ alle previsioni del Piano di Tutela delle Acque, approvato con dGP n.233 del 16 febbraio 2015 e di quanto previsto dalla specifica disciplina, approvata con dGP n. 2378 del 18 dicembre 2015, si presenta un'aggioramento delle LINEE GUIDA per l'attuazione del rilascio del deflusso minimo vitale (DMV) dei corsi d'acqua, a valle delle derivazioni idriche esistenti; viene inoltre messo a disposizione il modello per la stesura della Relazione asseverata prevista dalla suddette disposizioni.


Il Piano generale di utilizzazione delle acque pubbliche (PGUAP - D.P.R. 15/2/2006), ha stabilito l'obbligo del rilascio di un deflusso minimo vitale (DMV), secondo i valori previsti da una specifica cartografia, per tutte le nuove derivazioni da corsi d'acqua superficiali.
Il Piano di Tutela delle Acque (PTA - D.G.P. 16/2/2015, n. 233) stabilisce che le derivazioni esistenti che non siano ancora state assoggettate al rilascio di un DMV in misura uguale o superiore a quella prevista dalla specifica cartografia di riferimento del PGUAP, devono garantire il rilascio di un DMV, a partire dal 31 dicembre 2016, stabilito nel rispetto dei valori determinati dalla Giunta provinciale.
La D.G.P. 18/12/2015, n. 2378 definisce la disciplina per l'attuazione del rilascio del DMV relativamente alle derivazioni esistenti, nonchÚ per i casi di loro rinnovi e/o varianti.
Le Linee Guida (LG-DMV) descrivono le modalitÓ tecniche ritenute idonee, in linea generale, all'effettuazione dei rilasci del DMV in corrispondenza delle singole opere di derivazione idrica esistenti.

Le presenti LG-DMV possono essere richieste e ritirate presso la sede di APRIE (piazza Fiera n. 3 - TRENTO) anche in formato cartaceo.

Per gli ulteriori elementi inerenti l'argomento pu˛ essere consultata, oltre ai documenti sopra citati, anche la Circolare interpretativa ed operativa - Versione 1.01 di data 3/8/2016.

 
 
 
credits | note legali | Intranet | scrivi al gruppo web | Cookie Policy