Logo per la stampa

Provincia Autonoma di Trento - Agenzia provinciale per le risorse idriche e l'energia

 
 
 

Per i Comuni

Quale documentazione debbono richiedere i Comuni al momento della dichiarazione di fine lavori?

In caso di realizzazione di un intervento di nuova costruzione o di un intervento di recupero ricadente tra quelli compresi dall'articolo 4, comma 3 del dPP 11-13/2009, l'interessato deve trasmettere al comune copia dell'attestato di prestazione energetica - APE.
Ai fini dell'efficacia della dichiarazione di fine lavori, si considera sufficiente la sola presentazione dell'APE mentre non Ŕ necessaria la redazione dell'attestato di qualificazione energetica - AQE.

Rispetto al quadro legislativo statale di riferimento, il legislatore provinciale, che in materia urbanistica vanta una competenza legislativa esclusiva, ha infatti compiuto la scelta di ritenere sostituito, per le finalitÓ previste dall'articolo 8, comma 2 del d.lgs. 192/2005, l'"AQE di fine lavori" con l'APE (giÓ ACE), prescrivendo che il soggetto interessato, ai fini dell'ottenimento dell'agibilitÓ, presenti al comune competente la certificazione di conformitÓ delle opere al progetto del tecnico abilitato, con allegato l'APE (artt. 84 e 103 bis della legge urbanistica provinciale - l.p. 1/2008 e art. 6 del decreto del Presidente della Provincia 13 luglio 2009, n. 11-13/Leg.).

In riferimento agli interventi edilizi il cui titolo autorizzativo Ŕ stato richiesto in data antecedente al 14 luglio 2010, l'APE pu˛ essere presentato facendo riferimento al sistema di certificazione nazionale.

 
 
 
credits | note legali | Intranet | scrivi al gruppo web | Cookie Policy