Logo per la stampa

Provincia Autonoma di Trento - Agenzia provinciale per le risorse idriche e l'energia

 
 
 

GIORNATA MONDIALE DELL'ACQUA

World water day 22 marzo 2015

acqua

Il 22 marzo di ogni anno gli Stati che siedono all'interno dell'Assemblea Generale delle Nazioni Unite sono invitati alla promozione dell'acqua sviluppando attività concrete sulla base delle tematiche indicate dal Dipartimento degli affari sociali e economici dell'ONU. Questo è "La Giornata Mondiale dell'Acqua" (in inglese: World Water Day) istituita dalle Nazioni Unite nel 1992, prevista all'interno delle direttive dell'agenda 21, risultato della conferenza di Rio.

Per il 2015 il tema individuato è ufficialmente "Un giorno per l'acqua e l'acqua per lo SVILUPPO SOSTENIBILE" sottolineandone le qualità dell'acqua, il suo corretto impiego e adeguato sfruttamento.

L’utilizzo dell’acqua deve essere sostenibile anche in Trentino, territorio da sempre caratterizzato dall’abbondanza di acqua di buona qualità, in quanto i cambiamenti climatici ed il diverso utilizzo del suolo possono avere notevoli influssi anche sulle nostre risorse idriche.

La gestione degli acquedotti potabili garantisce un servizio capillare sul territorio provinciale ma l’impegno per mantenere in perfetto stato tutte le opere necessarie è notevole.

Diventa quindi sempre più importante, per poter contenere questi costi di gestione ed anche i costi ambientali, è necessario migliorare la conoscenza di tutte le componenti che interagiscono fra loro e programmare nel migliore dei modi la realizzazione, la manutenzione e la gestione delle opere di acquedotto.

Sulla base di queste considerazione la Giunta della Provincia Autonoma di Trento ha varato recentemente una raccolta di indicazioni tecniche per la progettazione, la costruzione, l’adeguamento e la manutenzione degli acquedotti pubblici posti sul territorio provinciale.

Il documento regolamenta in modo efficace ed univoco, per tutti i soggetti coinvolti, la scelta delle modalità con cui vengono realizzate le opere e le infrastrutture pubbliche destinate all’utilizzo potabile.

La Provincia Autonoma di Trento sta inoltre proseguendo nell’acquisizione dei Fascicoli Integrati di Acquedotto (FIA) che ogni Comune sta completando.

Questo nuovo strumento garantisce anche un indispensabile supporto alla gestione degli acquedotti ed è raccolto in un sistema informativo (SIR-Servizi Idrici in Rete) messo a disposizione di tutti i Comuni.

È possibile trovare gli approfondimenti su questi aspetti nel sito internet dell’Agenzia provinciale per le risorse idriche e l’energia nella sezione dedicata.

 
Osservatorio servizi idrici
 
 
credits | note legali | Intranet | scrivi al gruppo web | Cookie Policy